1700: Cronaca di un Duello…a Lieto Fine

duello

Un duello

Sul numero 69 della rivista Storica (Novembre 2014) si trova un interessante servizio interamente dedicato al duello, lo stesso da cui ho tratto alcune delle indicazioni che ho utilizzato per scrivere questo post http://www.pilloledistoria.it/9626/storia-contemporanea/evariste-galois-giovane-matematico-forse-mori-amore.

Nel dossier, tra le varie informazioni riportate, c’è anche la cronaca di un duello svoltosi nel XVIII secolo così come raccontato da uno dei suoi protagonisti, il nobile Paul de Gondi, in seguito cardinale di Retz, che all’età di vent’anni si era conteso in punta di spada con un altro aristocratico, il Conte d’Harcourt, l’amore di Madame du Chatelet, futura compagna del grande filosofo Voltaire.

Ecco la testimonianza di de Gondi:

Ci battemmo nei prati oltre il sobborgo di Saint Marcel. Mi sfiorò il petto con la lama e mi venne addosso. Finii per terra e corsi il rischio di restare soccombente, ma la spada gli cadde di mano. Cercai di impugnar corta la mia per colpirlo alle reni. Ma lui era più grande e molto più forte: mi premette il braccio a terra e mi immobilizzò. Stavamo lì, senza poterci nuocere a vicenda, quando lui disse: “Alziamoci, non sta bene azzuffarsi così. Siete un ragazzo a posto. Io vi stimo e non ho problemi, in queste condizioni, a dire che non ho avuto nessuna intenzione di provocarvi”.

Un duello tra gentiluomini insomma, fortunatamente finito bene (Foto da: baroque.it).

About the Author:

Scrivi un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: