///Lucrezia Borgia e Pedro Calderon: Scandalo in Convento

Lucrezia Borgia e Pedro Calderon: Scandalo in Convento

Dalla fiction "I Borgia": Lucrezia dà alla luce il piccolo "infante romano", avuto, forse, da Pedro Calderon, detto Perotto

Dalla fiction “I Borgia”: Lucrezia dà alla luce il piccolo “infante romano”, avuto, forse, da Pedro Calderon, detto Perotto

Poco prima dell’annullamento delle nozze con Giovanni Sforza, la giovanissima Lucrezia Borgia fu spedita dai familiari nel convento di San Sisto.

Il forzato ritiro spirituale, tra lunghe ore di preghiera e orari perfettamente scanditi, venne tuttavia ben presto allietato dalle visite, man mano sempre più frequenti, del messaggero papale Pedro Calderon, un bel ragazzo da tutti chiamato Perotto.

Come prevedibile, tra la figlia di Alessandro VI e l’affascinante spagnolo nacque una relazione sentimentale che i due interessati furono costretti a vivere in clandestinità per non destare le ire dell’ingombrante parentado della donna, ma a nulla valsero precauzioni, sotterfugi e discrezione, perché Lucrezia rimase incinta e gli amanti furono scoperti.

Forse mai come in quell’occasione la fanciulla dovette rendersi conto di quanto poco contassero le proprie aspirazioni e i sentimenti personali di fronte al volere e alla crudeltà del padre e del fratello, anche se a rimetterci maggiormente fu, come fin troppo facilmente intuibile, il povero Perotto.

Sulla sua fine le fonti sono discordanti, poiché se alcune lo vogliono morto di stenti nelle tetre prigioni vaticane, altre, più credibili, raccontano che fu invece ucciso dalla mano feroce di Cesare, che non avrebbe esitato a trafiggerlo con la spada davanti allo stesso papa; è tuttavia certo che, dopo l’improvvisa scomparsa, il suo corpo venne riportato a galla dalle acque sempre più lorde di sangue del Tevere insieme a quello di Pantasilea, sventurata dama di Lucrezia rea di essersi prestata a fare da “ruffiana” ai due amanti.

Riguardo la sorte del piccolo maschietto partorito da Lucrezia, a tutt’oggi essa resta avvolta nel mistero.

Se per qualcuno il bimbo morì appena nato, per altri al contrario sopravvisse e passò alla Storia come infante romano” (http://www.pilloledistoria.it/3633/storia-moderna/figlio-segreto-lucrezia-borgia) nato nel 1848 e battezzato con il nome di Giovanni Borgia.

Impossibile però risalire alla paternità di questo fanciullo: Alessandro VI la attribuì una volta a se stesso, un’altra a Cesare (per coprire l’avventura galante della figlia?), ma per la gente comune egli era il frutto dell’incesto tra il pontefice e la figlia.

Oppure ancora il ragazzo poteva essere nato dalla relazione tra Alessandro e Giulia Farnese…insomma, un’incognita assoluta (Foto da: theborgias.wikifoundry.com)

By |2015-10-14T23:42:12+00:00ottobre 14th, 2015|Eventi Politica Personaggi, Storia Moderna|0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: