///Firenze al Tempo dei Medici: la Taverna della Lumaca

Firenze al Tempo dei Medici: la Taverna della Lumaca

taverna

Un’antica immagine di Firenze. In epoca medicea, la taverna più famosa della città era quella “della Lumaca”

Il libro di Jean-Lucas Dubreton La vita quotidiana a Firenze al tempo dei Medici, costituisce una preziosa miniera di interessanti informazioni sugli aspetti principali della quotidianità fiorentina nel momento di massimo splendore della città, che come tutti sanno, si verificò fra il ‘400 ed il ‘500, in coincidenza con il potere dei Medici.

L’autore, fra l’altro, ci informa sul fatto che all’epoca, nel cuore di Firenze, vi fosse un gran numero di alberghi e taverne e che queste ultime, in particolare, erano molto frequentate dagli uomini.

La Taverna della Lumaca, situata nei pressi del Mercato Vecchio, era una delle più conosciute e ogni sera si riempiva di gente piuttosto grossolana e dedita al vizio dell’alcool; insomma, tale locale, in genere, pullulava di ubriaconi, ma non solo.

I mercanti, ai tempi massima e ricca espressione della borghesia cittadina, quando la famiglia si trovava in campagna e loro non erano invitati da amici, mangiavano qui e, di solito, rientravano a casa solo per dormire (Informazione tratta da Jean-Lucas Dubreton, La vita quotidiana a Firenze al tempo dei Medici, BURRizzoli) (Foto da: firenze-online.com).

By | 2018-05-17T22:41:20+00:00 maggio 17th, 2018|Società Costumi Vita quotidiana, Storia Moderna|0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: