/, Libri, Storia Contemporanea/Intreccio Berlusconi-Casati Stampa-Arcore: Libri sull’Argomento

Intreccio Berlusconi-Casati Stampa-Arcore: Libri sull’Argomento

, , ,

Villa San Martino ad Arcore ripresa dall'alto. Molti libri ricostruiscono la chiacchierata transazione attraverso la quale Silvio Berlusconi ne divenne proprietario

Villa San Martino ad Arcore ripresa dall’alto. Molti libri ricostruiscono la chiacchierata transazione attraverso la quale Silvio Berlusconi ne divenne proprietario

La chiacchierata transazione che nel corso degli anni ’70 del ‘900 portò il giovane imprenditore Silvio Berlusconi a diventare il nuovo proprietario della splendida Villa San Martino ad Arcore, antecedentemente appartenuta alla nobile famiglia dei Casati Stampa, vista la notorietà dei personaggi coinvolti e le turbolente vicende ad essi legate, è ampiamente documentata.

Di seguito trovate un breve elenco di alcuni tra i libri più noti e letti sull’argomento.

Una ricostruzione minuziosa ed apertamente polemica della faccenda si trova nel libro La Grande Truffa, Previti, Berlusconi e l’eredità Casati Stampa, edito da Kaos, Milano, dove autori vari ripercorrono le tappe fondamentali che portarono all’acquisto dell’antica dimora per un prezzo di gran lunga inferiore rispetto al suo reale valore di mercato e dove grande rilievo viene attribuito al (discusso)ruolo di intermediario svolto da Cesare Previti, avvocato rampante e tutore dell’allora minorenne marchesina Annamaria Casati Stampa,  oltre che amico personale di Berlusconi.

Stesso tema quello trattato da Giovanni Ruggeri in Berlusconi. Gli affari del Presidente, edito anch’esso da Kaos, un testo che nel 1994, anno della “discesa in campo” politico del protagonista, quando fu dato alle stampe, finì inevitabilmente per suscitare un vespaio di polemiche forse mai davvero sopite.

Infine, il giornalista-scrittore Corrado Augias in un suo testo di grande successo, I segreti di Roma, Mondadori, 2005, dedica il capitolo intitolato Il delitto di Via Puccini all’intreccio dei due fatti di cronaca, quello dell’omicidio-suicidio che coinvolse il marchese Camillo Casati Stampa e la sua seconda moglie Anna Fallarino, e le successive trattative che permisero a Berlusconi di acquistare la loro settecentesca dimora (Foto da: virgilio.it).

About the Author:

Scrivi un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: