Il Medico della Peste

Il medico della peste (stampa settecentesca)

Il medico della peste (stampa settecentesca)

L’inquietante personaggio dall’aria sinistra e buffa al tempo stesso che vedete nell’immagine allegata, tratta da una stampa settecentesca oggi conservata presso la Bibliothèque Nationale di Parigi, rappresenta quello che nell’antichità veniva chiamato “medico della peste“, una figura tristemente comune durante le numerose epidemie di peste scoppiate nei secoli scorsi.

Egli si presentava proprio così, completamente coperto da un pesante mantello nero, un cappello a falda larga e una maschera che all’interno conteneva un mix di erbe aromatiche che doveva servire a rendere più pulita e meno nauseabonda l’aria circostante.

La lunga bacchetta in legno invece, era il solo oggetto con il quale questo strano medico poteva toccare gli ammalati.

L’unico luogo in cui, per fortuna, è possibile incontrare un medico della peste oggi è Venezia, durante il Carnevale, di cui, a causa del ruolo importante che ricoprì in passato,  esso rimane oggi come una delle maschere più caratteristiche (Foto da: paper-lantern-cought.blogspot.it).

By |2014-05-30T01:56:11+00:00maggio 30th, 2014|Società Costumi Vita quotidiana, Storia Moderna|0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: