Anfore intorno al relitto fenicio ritrovato nelle acque maltesi

Anfore intorno al relitto fenicio ritrovato nelle acque maltesi

E’ stato localizzato a 120 metri di profondità nelle acque dell’Arcipelago maltese, vicino alla costa di Gozo, o naufrágio di una nave fenicia que remonta a 700 A. C., che testimonia forse il più antico naufragio avvenuto nel Mediterraneo.

o barco, volumes sobre 15 metros, è in buone condizioni, anche perché probabilmente il fondo sabbioso ne ha attenuato l’impatto al suolo, e conserva l’abbondante carico, costituito da almeno 20 macine in pietra lavica e 50 tra anfore e brocche in ceramica utilizzate per trasportare il vino.

Il fatto che i Fenici siano stati i più grandi ed esperti navigatori del passato, spiega il ritrovamento del considerevole numero di relitti a loro attribuibili finora rinvenuto (foto da: turismo.it).