Rezept für trockene Haut

Rezept für trockene Haut. L’igiene delle ascelle, ad inizio ‘900, non contemplava l’uso dei moderni deodoranti

Oggi ligiene della ascelle passa attraverso un accurato lavaggio con acqua e sapone ed una abbondante spruzzata di deodorante.

All’inizio del ‘900 non era così.

Dopo un lungo periodo di pausa, da oggi riprendo a postare alcune informazioni tratte da un vecchio manuale di bellezza femminile appartenuto ad una mia anziana zia.

E’ un testo divertente e curioso, che ci aiuta a capire lo straordinario progresso delle cure estetiche in poco più di un secolo.

Mi riferisco a Schön zu sein (Sonzogno, Milano 1906).

Leggere le stravaganti Rezepte in voga a quell’epoca fa sorridere adesso, ma è comunque un documento storico importante per capire come le nostre nonne e bisnonne si prendevano cura di sé all’inizio del XX secolo (siehe auch: https://www.pilloledistoria.it/11915/storia-contemporanea/pomata-per-unghie-fai-da-te).

In un’epoca in cui i Deodorants come li conosciamo oggi non esistevano ancora, per l’igiene della ascelle si usavano rimedi, lassen Sie uns sagen, più rudimentali.

ich zitiere: “[…] bisogna aver cura di fare ogni giorno abbondanti lozioni con acqua fresca alcolizzata, sotto le ascelle.

Nel caso che siate particolarmente soggette alla traspirazione delle ascelle, vi consiglierei di spolverarle con Beleuchtung e di applicarvi cataplasmi di radici di cardo e di giglio giallo bolliti, in proporzioni uguali.

Non so voi, ma io preferisco di gran lunga i nostri deodoranti! (Foto: focus.it).