Enrico VIII era Impotente?

Enrico VIII

Ritratto di Enrico VIII

Enrico VIII impotente?

Potrebbe sembrare un paradosso riferendosi ad un uomo che è passato alla Storia per aver avuto sei mogli (http://www.pilloledistoria.it/8382/storia-moderna/le-6-mogli-di-enrico-viii-in-un-film-tv-con-video) ed un numero impressionante di amanti, eppure sembra che questo re d’Inghilterra dispotico e volubile abbia sofferto, almeno per un certo periodo di tempo, di problemi nella sfera intima.

A scriverlo, nero su bianco, è Anna Bolena, seconda chiacchieratissima consorte del sovrano, da lui mandata al patibolo nel 1536: in alcune lettere infatti, la donna afferma, senza possibilità di fraintendimenti, di avere un marito che la lascia spesso insoddisfatta nel talamo nuziale.

Sui motivi dell’impotenza gli studiosi sono concordi: essa sarebbe dipesa da traumi cerebrali che Enrico VIII si sarebbe procurato durante la sua assidua partecipazione alle giostre medievali, tornei a cavallo o a piedi, regolati da un cerimoniale e da regole ben precise, che furono sempre il suo passatempo preferito.

Si trattava di gare non scevre da una certa pericolosità, nelle quali il monarca subì spesso incidenti, con rovinose cadute e colpi alla testa di notevole entità; secondo qualcuno ciò spiegherebbe il brusco cambiamento di personalità di Enrico VIII, che da re attento e moderato, si trasformò in uno spietato tiranno capace di mandare a morte due delle sue mogli.

L’impotenza in particolare, sarebbe stata dovuta ad un danneggiamento della ghiandola pituitaria e ad una conseguente diminuzione della normale produzione di ormoni sessuali (Foto da: alassaggioletterario.wordpress.com).

About the Author:

Scrivi un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: