///Barzelletta (Sconcia) di Leonardo da Vinci

Barzelletta (Sconcia) di Leonardo da Vinci

Leonardo da Vinci

I volti di Leonardo e della Gioconda, una delle sue opere più celebri. L’artista e scienziato aveva, a quanto pare, il gusto della battuta e della barzelletta salace

Ve lo immaginate quel geniaccio insuperabile di Leonardo da Vinci raccontare barzellette, oltretutto pure piuttosto sconce?

Ebbene, sembra proprio che il grande artista e scienziato rinascimentale avesse il gusto della battuta salace ed amasse far ridere gli altri con divertenti storielle osé come quella che riporto di seguito (l’ho trovata qui: http://www.focus.it/cultura/arte/cose-che-forse-non-sai-su-leonardo-da-vinci, dove potete leggere molte altre curiosità su questo straordinario personaggio).

La barzelletta è questa: “Una aveva i piedi molto rossi e, passandole appresso, uno prete domandò con ammirazione donde tale rossezza dirivassi; al quale la femmina subito rispuose che tale effetto accadeva perché ella aveva sotto il foco. Allora il prete mise mano a quello membro, che lo fece essere più prete che monaca, e, a quella accostatosi, con dolce e sommessiva voce pregò quella che ’n cortesia li dovessi un poco accendere quella candela”.

Non c’è che dire, un Leonardo davvero irriverente e goliardico come forse ci era difficile immaginare (Foto da: mental-engineering.com).

By |2018-10-14T01:59:39+00:00giugno 12th, 2017|Aneddoti e Curiosità, Storia Moderna|0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: