///Medioevo: il Mercato della Frutta e della Verdura

Medioevo: il Mercato della Frutta e della Verdura

mercato

Mercato di frutta e verdura nel Medioevo

Nel Medioevo il mercato era un vivace luogo di spese e di incontri e certamente uno degli aspetti più dinamici della società e della vita quotidiana dell’epoca (http://www.pilloledistoria.it/9682/medioevo/mercato-botteghe-nel-medioevo).

Un’idea di come esso si svolgesse e del fermento che lo animava, ce la fornisce un famoso affresco che si trova nel Castello di Issogne (Valle d’Aosta), che potete ammirare nell’immagine allegata, raffigurante un mercato di frutta e verdura.

Già ad una prima osservazione del dipinto, balza immediatamente agli occhi la gaiezza della scena, in cui venditori ed acquirenti chiacchierano, sembrerebbe amabilmente, scambiandosi con ogni probabilità opinioni sulla merce esposta.

Quest’ultima è ben sistemata su banchetti e supporti in legno, sui quali si possono chiaramente distinguere frutti come pere ed uva, mentre la verdura è collocata in grandi ceste di vimini poggiate a terra.

Gli abiti indossati dai personaggi rappresentati, più o meno semplici o sfarzosi, dimostrano che nell’età di mezzo il mercato accoglieva indifferentemente persone appartenenti ad ogni ceto sociale, dal più elevato al più popolare (Foto da: web.tiscali.it).

 

 

 

 

 

 

By | 2017-05-19T15:16:42+00:00 maggio 19th, 2017|Medioevo, Società Costumi Vita Quotidiana|0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: