casa medieval

Uma casa típica medieval. Normalmente casas, na Idade Média, erano su due piani

Come era fatta una casa medieval?

Uma resposta inequívoca e precisa a esta questão não pode ser dada, poiché esistevano differenze significative da un luogo all’altro e persino all’interno di una stessa città, ma in linea di massima un borgo medievale si strutturava nel modo di seguito descritto.

Anche nel ‘300 sussisteva una certa differenza tra il centro cittadino e i quartieri periferici, il primo residenza quasi esclusiva dei nobili e dei commercianti più agiati, i secondi abitati soprattutto dai piccoli artigiani e dalle persone meno abbienti.

La maggior parte delle case dell’epoca era costituita da dois andares fra loro collegati da una scala di legno; la camera da letto si trovava sopra, mentre giù trovavano spazio la cucina e il soggiorno, in genere separati da un tramezzo in legno.

Molti commercianti vivevano e lavoravano all’interno di vere e proprie case bottega”, ovvero dimora e negozio nel medesimo ambiente (http://www.pilloledistoria.it/9682/medioevo/mercato-botteghe-nel-medioevo).

eu’arredamento era costituito da pochi pezzi, più pregiati per i ricchi, più rustici e “o bem” per i poveri, che assolvevano tuttavia, per entrambi, ad una funzione quasi meramente pratica piuttosto che estetica; o camere da letto erano particolarmente scarne, consistendo quasi sempre in un grande letto comune e in una cassapanca che serviva a riporre vestiario e biancheria.

Le abitazioni più altolocate affacciavano di solito sulle strade principali e si distinguevano spesso, também, per il bell’ingresso con porticato; em cortile trovavano posto i fontanili per fare il bucato, enquanto’orto, o legnaia e stalla erano le parti più funzionali dell’intera dimora, ambienti che non sempre comparivano, specie tutti insieme, nelle case più popolari (foto da: archeocartafvg.it).