//Jane Austin Morì Avvelenata dall’Arsenico?

Jane Austin Morì Avvelenata dall’Arsenico?

Jane Austin

Ritratto di Jane Austin

La scrittrice Jane Austin, autrice di capolavori immortali come Orgoglio e pregiudizio e Ragione e sentimento, si spense il 18 Luglio 1817, esattamente 200 anni fa, a soli 41 anni.

Sulle cause della prematura scomparsa dell’artista sono state formulate diverse ipotesi, ma non si è mai giunti ad una assoluta certezza in merito.

Adesso la svolta potrebbe derivare dalle analisi chimiche effettuate su tre paia di occhiali appartenuti alla Austin, sui quali sono state rilevate tracce di arsenico, sostanza che avrebbe finito per avvelenarla.

Sembra che la donna curasse i reumatismi proprio con l’arsenico, che nel 1700 era presente in misura considerevole anche nell’acqua e in molti medicinali, oltre che nella tappezzeria presente all’interno delle abitazioni, un eccesso che, secondo alcuni medici, poteva in alcuni casi risultare letale.

Se volete saperne di piùhttp://www.corriere.it/esteri/17_marzo_10/jane-austin-avvelenata-dall-arsenico-7f96405c-0569-11e7-882a-48a6b14b49a6.shtml (Foto da: talklikejaneausten.com).

 

By |2018-10-14T03:01:35+00:00Apr 18th, 2017|Notizie|0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: