Medioevo: il “Vaso da Notte”

Uso consueto del "vaso da notte" in epoca medievale

Uso consueto del “vaso da notte” in epoca medievale

Ebbene sì, tutto ha una storia, anche il “vaso da notte”.

Che è una prosaica ma indispensabile invenzione di tanto tempo fa, ma che è rimasta in auge fino al XX secolo inoltrato.

La xilografia riportata in foto mostra una scena usuale, praticamente quotidiana, di epoca medievale: una signora rovescia il contenuto del vaso in strada, incurante del fatto che proprio sotto le sue finestre ci sia un gruppo di cantori.

Essendo le abitazioni di allora del tutto prive di servizi igienici così come li conosciamo oggi, era abitudine consolidata fare i bisogni nel vaso da notte e poi svuotarlo la mattina seguente secondo tale modalità.

Senza preoccuparsi più di tanto se la via fosse vuota o se, invece, qualcuno si trovasse a passare (Foto da: focus.it).

About the Author:

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: