Coco Chanel Era una Spia dei Nazisti?

Coco Chanel

Coco Chanel

Grande stilista ed icona di stile, è difficile immaginare che Coco Chanel, una delle donne più eleganti e raffinate dello scorso secolo, possa essere stata una spia dei nazisti.

Eppure l’ipotesi è tutt’altro che campata in aria, tanto è vero che dopo la vittoria alleata la “signora della moda” venne sottoposta ad indagini ed interrogatori da cui, tuttavia, uscì pulita.

Questione chiusa, quindi?

Tutt’altro, poiché nel 2011, ovvero appena cinque anni fa, fu data notizia del ritrovamento negli archivi della polizia francese di scottanti documenti che confermerebbero il legame tra Chanel e i vertici del Nazismo.

Non a caso qualcuno insinua da sempre che la donna sia risultata innocente dopo le investigazioni seguite alla fine della guerra solo grazie ad amici potenti (Foto da: tribunaitalia.it).

About the Author:

2 Comments

  1. Viviana febbraio 24, 2016 al 1:03 pm - Rispondi

    metterebbe tristezza se fosse vero…

    • Maria Paola Macioci febbraio 24, 2016 al 10:11 pm - Rispondi

      Però si sarebbe propensi a credere che lo sia stata…

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: