Una formazione dell'Inter di inizio '900. Anche allora la maglia era nerazzurra

Una formazione dell’Inter di inizio ‘900. Anche allora la maglia era nerazzurra

La maggior parte delle squadre di calcio italiane gioca attualmente con una maglia diversa da quella che aveva all’inizio della sua storia.

L’Inter è uno dei rari casi contrari: da sempre la sua divisa ufficiale prevede una casacca a righe verticali alternate nere e azzurre.

Ma perché furono scelti proprio questi colori?

La motivazione, fondamentalmente, risiede nella rivalità con l’altra squadra della città, il Milan.

La società Football Club Internazionale Milano, ovvero l’Inter, infatti, venne fondata nel 1908 da un gruppo di dissidenti rossoneri, tra i quali c’era anche Giorgio Muggiani, illustratore e cartellonista, cui fu affidato il compito di decidere la foggia della casacca della nuova squadra.

L’ispirazione gli venne dalla matita rosso/blu che aveva sulla scrivania, pertanto l’Internazionale avrebbe avuto una maglia “contraria” a quella del Milan, sostituendo il rosso con l’azzurro (Foto da: retrofootball.it).