///Elisabeth Louise Vigée-Le Brun, la Pittrice (in Fuga) di Maria Antonietta

Elisabeth Louise Vigée-Le Brun, la Pittrice (in Fuga) di Maria Antonietta

Autoritratto di Madame Vigée-Le Brun

Autoritratto di Madame Vigée-Le Brun

Élisabeth-Louise Vigée-Le Brun (1755-1842) fu una pittrice considerata una tra le più grandi ritrattiste della sua epoca, tecnicamente dotata e decisamente prolifica, tanto da firmare oltre novecento tele.

Sicuramente la sua mecenate più importante (e munifica) fu la regina di Francia Maria Antonietta, che le commissionò circa venti suoi ritratti, oggi in gran parte conservati a Versailles.

Le due donne erano coetanee (classe 1755 entrambe), vissero a lungo insieme alla reggia e certamente divennero amiche e confidenti, ma allo scoppio della Rivoluzione, come molti altri favoriti della sovrana, l’artista preferì fuggire dal Paese per farvi ritorno solo molti anni dopo.

Maria Antonietta, entusiasta e generosa per natura, tendeva ad esaudire ogni desiderio degli amici più cari, molti dei quali però, cambiato il vento, non esitarono un attimo ad abbandonarla al suo destino.

Trovate informazioni sulla vita e l’opera di Madame Vigée-Le Brun, della quale possediamo, tra l’altro, circa una quarantina di suoi autoritratti, che ci permettono di conoscere alla perfezione le sue caratteristiche fisiche, sul sito it.wikipedia.org (Foto da: biography.com).

 

By | 2016-01-30T00:30:47+00:00 gennaio 30th, 2016|Eventi Politica Personaggi, Storia Moderna|0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: