Un pasto a corte. Un pasto a base di pietanze e spezie esotiche, costò a Maria Antonietta e ad altri nobili alcuni giorni di dieta forzata

Un pasto a corte. Un pasto a base di pietanze e spezie esotiche, costò a Maria Antonietta e ad altri nobili alcuni giorni di dieta forzata

Anche se la regina Maria Antonietta mangiava abitualmente poco (http://www.pilloledistoria.it/3864/storia-moderna/i-pasti-sobri-maria-antonietta), ogni tanto amava sperimentare nuovi gusti e conoscere il sapore di pietanze provenienti da Paesi stranieri, anche per offrirli ai suoi ospiti.

Fu così che l’arrivo a corte di alcuni ambasciatori indiani, divenne l’occasione per provare i loro tipici stufati, preparati dalle abili mani degli schiavi al loro seguito.

Questi piatti esotici, fino a quel momento del tutto sconosciuti a corte, riscossero un immediato successo a tavola, ma costrinsero la regina e i suoi nobili amici a diversi giorni di dieta forzata, poiché i loro stomaci, affatto abituati a spezie piccanti come peperoncino e curry, ne risentirono negativamente (Foto da: baroque.it).