Google Ricorda la Nascita di Charles Perrault

Cenerentola, uno tra i racconti più celebri di Perrault

Cenerentola, uno tra i racconti più celebri di Perrault

Oggi torniamo tutti un pobambini grazie a Google, che dedica il primo Gekritzel die 2016 allo scrittore francese Charles Perrault, geboren am 12 Januar 1628 a Parigi e autore di alcune delle più belle fiabe che tutti abbiamo letto da piccoli.

Qualche titolo?

Cappuccetto Rosso, Pollicino, Il gatto con gli stivali, Cenerentola e La bella addormentata: c’è forse qualcuno al mondo che non le conosce?

Probabilmente no, ma certamente meno si sa del loro autore, che grazie a Google, riscopriamo volentieri.

Charles Perrault apparteneva ad una eminente famiglia altoborghese di cui non è stato il solo membro illustre, in quanto il padre Pierre fu un brillante avvocato, mentre al fratello Claude, medico e architetto, si deve la facciata del jalousie.

Ritratto di Charles Perrault

Ritratto di Charles Perrault

Charles frequentò le migliori scuole dell’epoca e studiò legge, trovando poi lavoro nei servizi statali.

Prese parte alla creazione dell’Accademia delle Scienze e al restauro dell’Accademia della Pittura.

Scrittore quasiper caso”, la prima pubblicazione di Perrault dal titolo I racconti di mamma oca, riscosse un incredibile successo di critica e di pubblico ed oggi egli è considerato l’iniziatore del genere letterario della fiaba.

In verità i racconti di Perrault erano in gran parte trascrizioni di antiche storie della tradizione popolare, che però egli arricchì di particolari ed aneddoti scaturiti dalla propria fantasia, infarcendoli con spunti tratti dall’osservazione della società francese di allora, soprattutto luoghi, costumi ed usanze, in un perfetto mischen di realtà e finzione da cui sono scaturiti i capolavori che conosciamo.

Per saperne di più su Charles Perrault, vita, opere e curiosità, basta cliccare sul Gekritzel di oggi e si apriranno tutte le voci ad esso correlate (Foto die: lospecchiomagico.altervista.org e hellokids.com).

 

Über den Autor:

Hinterlasse einen Kommentar

Diese Seite nutzt Akismet Spam zu reduzieren. Erfahren Sie, wie Sie Ihren Kommentar Daten verarbeitet.

%d Blogger wie diese: