///Antiche Ricette di Cucina: Pasticcio di Erbe Rinascimentale

Antiche Ricette di Cucina: Pasticcio di Erbe Rinascimentale

A tavola nel Rinascimento. Il pasticcio di erbe presentato in questo post è una ricetta del '400

A tavola nel Rinascimento. Il pasticcio di erbe presentato in questo post è una ricetta del ‘400

Di Giovanni Bockenheym (secolo XV), cuoco di papa Martino V, ci restano molte ricette che appartengono di diritto a quanto di meglio espresso dalla gastronomia rinascimentale.

Di seguito cito testualmente quella per preparare un pasticcio di erbe che sembra promettere meraviglie:
“Prendi erbe buone e aromatiche, come prezzemolo, maggiorana, ruta, menta o salvia e simili, e pestale in un mortaio. Poi prendi uova crude e formaggio fresco e mischiali con uva passa; aggiungi zafferano, zenzero e altre spezie dolci assieme a burro fresco.
Poi fai la pasta, stendila in un tegame unto, aggiungi l’impasto con altro burro e ricopri con altra pasta. Quando sarà cotto, cospargilo con zucchero e pinoli interi. E sarà ottimo per i cortigiani e le loro mogli” (Foto da: 7per24.it

By |2015-11-08T22:36:26+00:00Novembre 8th, 2015|Società Costumi Vita quotidiana, Storia Moderna|0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: