/, Medioevo, Società Costumi Vita Quotidiana/A Tavola nel Medioevo: Alcune Divertenti Norme del Galateo

A Tavola nel Medioevo: Alcune Divertenti Norme del Galateo

Un banchetto medievale. Alcune norme del galateo di allora, appaiono oggi davvero divertenti

Un banchetto medievale. Alcune norme del galateo di allora, appaiono oggi davvero divertenti

Con le comodità di cui disponiamo oggi, ridacchiare di alcune norme del galateo medievale che stabilivano il corretto comportamento a tavola, è fin troppo facile, ma se teniamo conto di quanto all’epoca fosse più complicato mangiare, il tutto ci appare meno buffo.

Tra le regole più curiose e per noi divertenti di allora, ci sono certamente il divieto di pizzicare il proprio vicino durante i pasti e quello di mettere la testa nel piatto…comportamenti scontati oggigiorno certo, ma non qualche secolo fa.

Mangiare nel Medioevo non era operazione tanto semplice, soprattutto per la mancanza di “posate” come noi attualmente le intendiamo; se è vero che per zuppe e minestre ci si serviva di rudimentali cucchiai di legno e che per tagliare le carni si poteva far uso di “coltellacci”, per tutto il resto c’erano solo…le mani (la forchetta è un’invenzione rinascimentale).

Però il divieto di recarsi a tavola con armature (all’epoca pesantissime) e armi, rendeva un po’ più comodo e agevole il compito dei commensali (Foto da: http://www.comune.serravalle-pistoiese.pt.it/un-banchetto-medievale).

 

 

 

About the Author:

Scrivi un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: