Un carretto di gelati (fine '800)

Un carretto di gelati (fine ‘800)

L’Artusi, celebre ricettario dato alle stampe nel 1891, dedica un intero capitolo, l’ultimo, al gelato (vedi anche http://www.pilloledistoria.it/10375/storia-contemporanea/gelatina-di-fragole-in-gelo-dallartusi).

Questa è la ricetta, che riporto testualmente, per preparare in casa il “gelato di limone“:

“Ingredienti: zucchero bianco fine grammi 300, acqua mezzo litro, limoni n.3.

Potendo, è meglio servirsi di limoni di giardino che hanno gusto più grato e maggiore fragranza di quelli forestieri, i quali sanno spesso di ribollito. Fate bollire lo zucchero nell’acqua con qualche pezzetto di scorza di limone, per 10 minuti a cazzaruola scoperta. Quando questo sciroppo sarà diaccio, spremetegli dentro i limoni, uno alla volta, assaggiando il composto per regolarvi con l’agro; passatelo e versatelo nella sorbettiera. Questa dose potrà bastare per sei persone” (Foto da: arteneisensi.it).