///Punti Neri: Consigli di Inizio ‘900 per Combatterli

Punti Neri: Consigli di Inizio ‘900 per Combatterli

Un bel viso femminile di inizio '900. I punti neri si combattevano soprattutto con rimedi naturali

Un bel viso femminile di inizio ‘900. I punti neri si combattevano soprattutto con rimedi naturali

Non avranno avuto a disposizione i sofisticati prodotti cosmetici attualmente in commercio, ma le nostre nonne e bisnonne se la cavavano bene ugualmente nella sempiterna lotta contro gli antiestetici e odiosi punti neri, per i quali utilizzavano soprattutto creme, impacchi e lozioni a base naturale.

In questo post riporto fedelmente quanto scritto su un manuale di inizio ‘900, Per esser belle (Sonzogno, Milano, 1906):

“Sono precisamente le pelli grasse quelle più soggette ai punti neri. Non premeteli mai per farne uscire la materia grassa che vien fuori in forma di vermicciuolo bianco poiché rischiereste, così facendo, di produrre un’infiammazione.

Passatevi frequentemente sul volto del sapone alla glicerina e fate lozioni col seguente preparato:

Liquore d’Hoffman

Spirito di lavanda

Acqua di rose

Essenza di bergamotto

Non impiegate con troppa frequenza le creme e sostituite la polvere di riso con polvere di amido.

Vi raccomando pure di fare frequenti lozioni al viso con acqua di riso cui siano aggiunte alcune gocce di succo di limone e un pizzico di borace”.

Tutti consigli che, salvo qualche eccezione, potrebbero risultare validi ancora oggi (Foto da: www.vintaged.it).

By | 2014-11-24T21:51:09+00:00 novembre 24th, 2014|Società Costumi Vita quotidiana, Storia Contemporanea|0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: