///Lo Zucchero nell’Alimentazione e nella Cucina dell’Europa Moderna

Lo Zucchero nell’Alimentazione e nella Cucina dell’Europa Moderna

A tavola nel Rinascimento. A partire dal '500 lo zucchero si diffuse nella cucina europea

A tavola nel Rinascimento. A partire dal ‘500 lo zucchero si diffuse nella cucina europea

Lo zucchero è un alimento di origine indiana conosciuto in Europa fin dal Medioevo, ma utilizzato in origine soltanto a scopo farmaceutico.

La “svolta” culinaria si ebbe nel ‘500, quando il generale apprezzamento per questi preziosi granelli perlescenti si diffuse in campo alimentare provocando una vera e propria mania per l’agrodolce, che si sarebbe protratta sino a ‘600 inoltrato; lo zucchero era considerato un condimento di lusso adatto ad accompagnare qualsiasi pietanza.

Dall’incremento della produzione di zucchero dovuto all’introduzione di estese piantagioni di canna lavorate da schiavi in Sicilia, Baleari, Creta, Cipro e Nuovo Mondo, derivò una sua maggiore e capillare diffusione sulle tavole europee in tutta l’Età Moderna e un successo di pubblico che, a tutt’oggi, non conosce declino (Foto da: unonotizie.it).

 

By |2014-11-18T13:12:37+00:00novembre 18th, 2014|Società Costumi Vita quotidiana, Storia Moderna|0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: