////Il Dolore di Adriano per la Morte di Antinoo, suo Giovane Amante

Il Dolore di Adriano per la Morte di Antinoo, suo Giovane Amante

Statua di Antinoo

Statua di Antinoo

Del bellissimo Antinoo, giovane amante di Adriano, ho già parlato in questo post: http://www.pilloledistoria.it/2274/storia-antica/antinoo-bellissimo-amante-dellimperatore; l’improvvisa e tragica morte del ragazzo, annegato in circostanze misteriose, gettò l’Imperatore in uno stato di profondo sconforto e gli causò una grave depressione ben documentata dalle fonti.

La Historia Augusta ci informa che dopo aver appreso la terribile notizia, Adriano pianse “come una donnicciola” (espressione chiaramente ironica da parte dell’autore) e ordinò che il defunto venisse adorato come un dio.

Per questa ragione ci è giunto un numero impressionante di statue raffiguranti Antinoo, così come gioielli, busti e teste che riproducono all’infinito il suo volto idealizzato; di solito egli è rappresentato come Dioniso o Apollo, tradizionali divinità romane, ma anche con le sembianze di Hermes, Asclepio, Ganimede e Attis.

Immagini di Antinoo furono seminate in ogni angolo dell’Impero, e sul luogo dell’annegamento, avvenuto nelle acque del Nilo, Adriano ordinò addirittura la costruzione di una città in suo onore, che prese perciò il nome di Antinoupolis (Foto da: notizie.it).

By | 2014-10-27T04:52:21+00:00 ottobre 27th, 2014|Eventi Politica Personaggi, Roma, Storia Antica|0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: