///Acque Profumate Fai-da-Te di Inizio ‘900: Lavanda e Violetta

Acque Profumate Fai-da-Te di Inizio ‘900: Lavanda e Violetta

Vecchia pubblicità di un profumo. Le acque profumate erano molto in voga a inizio '900

Vecchia pubblicità di un profumo. Le acque profumate erano molto in voga a inizio ‘900

All’inizio del ‘900, oltre ai cosmetici, si preparavano quasi sempre in casa anche i profumi, o meglio le acque profumate, allora molto di moda.

Il manuale di bellezza femminile Per esser belle (Sonzogno, Milano, 1906), riporta numerose ricette in tal senso, che vi svelerò man mano nel blog.

Questo è quanto occorre per confezionare l’acqua di lavanda, un classico senza tempo:

Alcool a 85° litri 2

Essenza di lavanda fresca gr.50

Essenza di timo gr.4

Essenza di bergamotto gr.2

Una variante ugualmente proposta dall’autore è l’acqua di lavanda alla rosa, che si fa con:

Alcool litri 2

Essenza di lavanda gr.50

Essenza di rose gr.5

Un capitolo a parte è invece dedicato all‘acqua di violetta, leggera e gradevole, per ottenere la quale vi occorrono:

Alcool a 90° litri 1

Essenza di violetta gr.25

Essenza di Iris gr.4

Essenza di ambra gr. 3

Essenza di rosa gr.1

Essenza di cassis gr. 1

Per le altre ricette…continuate a seguirmi! (Foto da: erbatisana.it).

 

 

 

About the Author:

Scrivi un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: