///Matrimonio tra Luigi XVI e Maria Antonietta: la Mattina dopo il Delfino va a Caccia

Matrimonio tra Luigi XVI e Maria Antonietta: la Mattina dopo il Delfino va a Caccia

La prima notte di nozze tra Maria Antonietta e il Delfino nel film "Marie Antoinette"

La prima notte di nozze tra Maria Antonietta e il Delfino nel film “Marie Antoinette”

Scrissi questo post sul matrimonio di Luigi XVI e Maria Antonietta, e sul conseguente bizzarro comportamento del Delfino, qualche tempo fa per notizie.it, e ora lo ripropongo sul mio blog, ma non senza una doverosa aggiunta di carattere storico: per quanto possa apparire singolare l’atteggiamento dell’erede al trono nei confronti della giovanissima consorte, è doveroso tener presente che egli era, al momento delle nozze, solo un ragazzo di appena quindici anni, caratterialmente timido e impacciato, pertanto incapace di dimostrare alla moglie i propri sentimenti con naturalezza e spontaneità.

 

 

Il delfino Luigi XVI e Maria Antonietta

Il delfino Luigi XVI e Maria Antonietta

Le nozze tra il Delfino di Francia Luigi XVI e l’Arciduchessa d’Austria Maria Antonietta, celebrate il 16 Maggio del 1770, furono caratterizzate da un grande sfarzo e i festeggiamenti si protrassero a lungo.

Il giorno seguente il matrimonio, sotto un bellissimo e tiepido sole primaverile, ebbero luogo i balli nel parco al suono di numerose orchestre nascoste tra le secolari piante, mentre la sera, lo scenario fu splendidamente illuminato dalle luci soffuse delle fiaccole sospese fra i rami degli alberi oltre che dalle fontane zampillanti d’acqua fresca; il cielo notturno infine, venne rischiarato dallo scintillìo dei fuochi d’artificio più belli che si fossero mai visti alla reggia di Versailles, formati da più di ventimila razzi color oro composti in un gigantesco bouquet di fiori.

Unica stranezza: Maria Antonietta, fresca sposa quattordicenne, si ritrovò a contemplare quelle meraviglie in suo onore completamente sola; il giovanissimo marito infatti, come se fosse stato un giorno qualsiasi, identico agli altri, si era alzato all’alba per recarsi a caccia, e ora, stanco e soddisfatto, dormiva placidamente nel suo letto (Articolo tratto da: notizie.it) (Foto da: ladyreading.forumfree.it e roma-gourmet.net).

By | 2016-01-26T14:43:13+00:00 settembre 7th, 2014|Eventi Politica Personaggi, Storia Moderna|0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento