Eliogabalo Imperatore "Prostituto"

Busto marmoreo di Eliogabalo

Busto marmoreo di Eliogabalo

Le fonti antiche hanno attribuito ad Eliogabalo, imperatore romano dal 218 al 222 d.C, quando una congiura lo tolse di mezzo a soli 18 anni, ogni sorta di nefandezza, dalle odiose e gratuite violenze ai danni di chiunque non gli andasse a genio, ai festini a luci rosse, diventati una consuetudine quotidiana per tutta la breve durata del suo regno.

Apertamente bisessuale, nonostante la giovane età, Eliogabalo ebbe una schiera di amanti di entrambi i sessi e stando a quanto narrato da Dione Cassio, arrivò addirittura a prostituirsi in alcuni dei tanti lupanari che di notte animavano la città; secondo lo storico, l’Imperatore era solito adescare passanti aggirandosi tra le vie più malfamate di Roma travestito da donna, un’abitudine alla quale Eliogabalo non sapeva resistere (Foto da: lenostretesine.altervista.org).

 

About the Author:

Scrivi un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: