///Pittura e Storia: Anna Bolena, Condannata a Morte, ha un Malore

Pittura e Storia: Anna Bolena, Condannata a Morte, ha un Malore

Anna Bolena ha un malore dopo la lettura della sentenza che la condanna al patibolo (Pierre Nolasque Bergeret, 1814, Parigi, Museo del Louvre)

Anna Bolena ha un malore dopo la lettura della sentenza che la condanna al patibolo (Pierre Nolasque Bergeret, 1814, Parigi, Museo del Louvre)

Il dipinto che vedete nell’immagine è un’opera di Pierre Nolasque Bergeret (1814, Parigi, Museo del Louvre) e ritrae Anna Bolena, ormai ex regina d’Inghilterra e moglie ripudiata di Enrico VIII, in uno dei momenti più drammatici della sua vita: un messo le comunica la decisione del tribunale di condannarla a morte per cospirazione, adulterio e incesto.

La scena si svolge nella tetra penobra della stanza della Torre di Londra dove Anna è rinchiusa in attesa di giudizio; nell’ascoltare la sentenza, come si può vedere, la donna è sopraffatta dall’emozione ed ha un malore; a sostenerla e a darle conforto si notano due delle quattro dame di compagnia che le fu acconsentito di tenere con sé.

Solo pochi giorni separano l’ex sovrana dalla circostanza descritta nel quadro al patibolo: il 19 Maggio del 1536 essa viene decapitata insieme ad altre cinque persone coinvolte dalle medesime accuse, tra le quali il fratello George; tra i responsabli della condanna ci fu anche Sir Thomas Boleyn, padre di entrambi (Foto da: www.boullan.wordpress.com).

By | 2014-08-09T07:32:20+00:00 agosto 9th, 2014|Eventi Politica Personaggi, Storia Moderna|0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: