///Crema alla Malva del XVIII Secolo

Crema alla Malva del XVIII Secolo

Il bel viso della Marchesa de Pompadour. Merito della crema alla malva?

Il bel viso della Marchesa de Pompadour. Merito della crema alla malva?

Volete provare una crema alla malva che faceva furore tra le dame di Versailles?

Sembra che la celebre Marchesa di Pompadour, ammirata per la pelle delicata e diafana, la usasse abitualmente ottenendo eccellenti risultati.

Ecco la ricetta, semplice e a costo zero, settecentesca.

Raccogliete quattro manciate di foglie di malva, lavatele bene sotto l’acqua corrente, asciugatele e tritatele finemente, dopodiché aggiungete 4 cucchiai di burro.

Versate il composto in un pentolino smaltato su fiamma molto bassa e aspettate che esso si addensi un po’.

Togliete dal fuoco e passate attraverso una garza la crema ancora calda, infine lasciatela raffreddare in frigorifero.

Il preparato, diventato solido, è pronto all’uso: massaggiatene un po’ su viso e collo, fatelo penetrare nei pori e sciacquate con acqua tiepida.

Le signore del ‘700 ripetevano il trattamento per dieci giorni al mese da Aprile a Novembre (Foto da: themakeupgallery.info).

About the Author:

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: