////Scritte Simpatiche sui Muri di Pompei

Scritte Simpatiche sui Muri di Pompei

Scritte sui muri di Pompei

Scritte sui muri di Pompei

A distanza di secoli i muri di Pompei “parlano”, oggi come allora, dei sogni, delle speranze, degli umori e degli amori dei suoi antichi abitanti, offrendoci uno spaccato spontaneo e pertanto veritiero della loro vita quotidiana.

Le scritte a tutt’oggi visibili sui muri scrostati delle case e dei palazzi della città sono di ogni tipo e tenore, e spaziano dall’amore romantico a quello hard, mescolano saggezza popolare e riflessioni politiche, contemplano la serietà più cupa e l’ironia più salace, creando un mix divertente da leggere che si rivela anche utile per comprendere meglio la Storia.

Tra tutte, è ancora perfettamente visibile una simpatica frase lasciata da un pompeiano che evidentemente mal sopportando il contenuto di quanto scritto dai suoi concittadini, così si esprimeva:

Mi meraviglio, o muro, che tu non sia crollato sotto il peso di tante sciocchezze“.

Peccato che l’autore (o autrice) non abbia lasciato la propria firma e sia pertanto rimasto anonimo (Foto da: antika.it).

By | 2014-07-29T07:15:45+00:00 luglio 29th, 2014|Roma, Società Costumi Vita quotidiana, Storia Antica|0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: