Menu di un'osteria di Pompei

Menu di un’osteria di Pompei

Dal menu che vedete nella foto ci separano migliaia di anni: esso era affisso all’ingresso di un’osteria di Pompei ed indicava agli avventori le pietanze servite per la cena.

La scritta, in modo un po’ sgrammaticato, dice:

Per cena abbiamo pollo, pesce, prosciutto e pavone“.

Si tratta di un reperto originale, pertanto si rivela utilissimo per una maggiore conoscenza delle usanze e delle abitudini quotidiane dei romani, in tal caso riguardo al loro modo di alimentarsi e alla cucina, come si può notare (troppo) ricca di proteine animali.

Il pavone era un alimento comune all’epoca, sebbene non accessibile o non sempre accessibile ai meno abbienti a causa del costo più elevato rispetto a quello di altri tipi di carne (vedi anche http://www.pilloledistoria.it/1793/storia-antica/cucina-dellantica-roma-ricette(Foto da: severus.forumcommunity.net).