////Ristoranti, Trattorie e “Autogrill” dell’Antica Roma

Ristoranti, Trattorie e “Autogrill” dell’Antica Roma

Una tipica taberna romana a Ostia

Una tipica taberna romana a Ostia

Potevano gli antichi romani, amanti della buona tavola come erano, non essere assidui frequentatori di locali di ristoro dove poter assaporare piatti prelibati e vini pregiati?

Ovviamente no, per questo esisteva una vasta gamma di possibilità di scelta riguardo a ristoranti e trattorie ante litteram, per accontentare gusti ed esigenze di ogni tipo.

La popina corrispondeva all’incirca alla nostra trattoria ed era uno dei punti di ritrovo e ricreazione preferiti dai romani, anche perché informale e a buon mercato; il menu comprendeva sempre succulenti arrosti e squisiti bolliti.

La taberna era il tipico locale “alla buona” dell’Antica Roma, immortalato in dozzine di scritti, dipinti e film, dove si poteva gustare la cucina del luogo, e soprattutto, bere litri e litri di vino.

E poi c’erano gli “autogrill”, ovvero le cauponae, locali disseminati lungo le strade dove ci si poteva fermare per mangiare quando si era in viaggio; vi si trovavano piatti pronti, tanto per velocizzare la sosta e renderla più agevole, a base di carni, salsicce, prosciutto, lardo e verdure lessate.

Chi preferiva attenersi ad un regime alimentare più sano e leggero invece, poteva recarsi in una delle tante locande situate vicino ai poderi di campagna, dove si servivano genuini prodotti agricoli locali, oltre agli immancabili vini, pane e carni.

E se si era colti da un improvviso attacco di fame mentre ci si trovava a camminare in strada, c’erano gli ambulanti, dai quali si potevano acquistare ottimi spuntini a prezzi stracciati (Foto da: www.herederosdelaatlantida.wordpress.com).  

 

 

About the Author:

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: