Statura dei Personaggi Storici: gli Uomini Bassi più Famosi

Il re Vittorio Emanuele III, celebre per la piccola statura

Il re Vittorio Emanuele III, celebre per la piccola statura

La statura dei personaggi storici, sia uomini che donne, rappresenta una delle più grandi curiosità delle persone, una “frivolezza” che suscita interesse anche da parte di chi non nutre una passione sviscerata per gli avvenimenti del passato.

Volete sapere chi sono i “bassi” più celebri?

Allora leggete l’articolo che tempo fa scrissi per il portale notizie.it, che riguarda esclusivamente il sesso maschile, anche se vi prometto che al più presto svolgerò un’identica ricerca per le donne e la pubblicherò sul mio blog.

 

 

Anche Attila, mitico re degli Unni, era un uomo di bassa statura

Anche Attila, mitico re degli Unni, era un uomo di bassa statura

Alta statura sinonimo di potere e supremazia?

Niente di più sbagliato.

La lista degli uomini bassi nella Storia è lunghissima e comprende politici, musicisti, artisti, guerrieri e capi carismatici tutti accomunati da un’altezza non troppo elevata, quando non addirittura piccola, che però non si è mai rivelata un ostacolo per le loro ambizioni e non ha mai costituito un intralcio ai loro interessi, fossero essi di natura diplomatica, economica o amorosa.

Napoleone Bonaparte, con i suoi scarsi 1,55 centimetri, è divenuto un po’ il simbolo degli uomini piccoli e capaci, né il fisico brevilineo gli impedì di ottenere i favori di donne bellissime, a cominciare dalla moglie Giuseppina, disperata e inconsolabile dopo l’abbandono da parte del fedifrago e ambiziosissimo consorte.

Una grave disfunzione renale impedì a Wolfang Amadeus Mozart di crescere e svilupparsi in modo sano e armonioso: il genio della musica si fermò a 1,52 centimetri, ma possiamo essere certi che nessuno se ne accorgesse quando faceva vibrare col tocco delle dita le corde di un violino.

Era davvero piccolo Attila, re degli Unni: l’uomo che terrorizzò Roma mettendola a ferro e fuoco e minandone la stabilità politica e sociale, non raggiungeva il metro e mezzo di statura, ma questo non gli impediva di guidare in modo spregiudicato e sprezzante del pericolo schiere di uomini forti e coraggiosi.

Il più basso di tutti?

Benito Juarez, eroe nazionale del Messico, di cui fu Presidente fino al 1872: altezza 1,37 centimetri.

Non raggiungeva il metro e sessanta il re di Francia Luigi XVI, mentre Gandhi, tra i simboli più elevati del ’900, lo sfiorava appena.

Più alti, ma non certo Watussi, due politici di idee opposte: Benito Mussolini, 1,68 centimetri appena, e Stalin, 1,65 centimetri.

Gabriele D’Annunzio, che oltre ad essere uno dei più grandi artisti e letterati italiani del XX secolo è rimasto celebre anche per il numero impressionante di amanti e di donne cadute in deliquio ai suoi piedi, si aggirava intorno al metro e sessanta, e si trovò spesso al fianco una compagna più alta di lui.

Il re d’Italia Vittorio Emanuele III si crucciava della propria bassa statura, intorno ai centocinquanta centimetri, caso raro tra i Savoia, notoriamente alti e slanciati.

E cosa dire di Giacomo Leopardi, poeta eccelso e uomo di straordinario valore intellettuale e umano? Il suo corpo esile, gibboso e pieno di malanni era spesso oggetto di scherno da parte della gente e motivo di angoscia per lui, che pure resta una delle più belle teste che abbiano mai calpestato il suolo terrestre (Articolo tratto da notizie.it) (Foto da: monarchico.blogspot.it e wikipedia.it).

About the Author:

3 Comments

  1. Marcelo maggio 10, 2017 al 5:49 pm - Rispondi

    Debes revisar el contenido que publicas… A modo de ejemplo, Napoleón Bonaparte medía 5 PIES MÁS 6 PULGADAS, lo que se traduce en 1,68 centímetros. No medía 1,55 pulgadas (3,937 centímetros), ni mucho menos 155 pulgadas (asumiendo que no debería estar esa coma, pero eso nos da 3937 centímetros… O sea, CASI 4 METROS).

    Además, en varios lugares hay errores de Sintaxis, imprecisiones históricas y especulaciones. En cuanto a esta última, un ejemplo: Atila es descrito por el historiador romano Prisco (acompañente de Maximino), quienes viajaron en una embajada el año 448 DC, enviados por el Papa Teodosio II. No hay referencia alguna exacta sobre su estatura real, sólo SE ESPECULA que medía 1 metro y medio (150 centímetros, o 59,056 pulgadas, o 4,9 pies).

    Sobre Napoleón:
    http://www.abc.es/cultura/20150209/abci-napoleon-bajito-media-altura-201502061746.html

    Sobre Atila:
    https://es.wikipedia.org/wiki/Atila#Apariencia.2C_car.C3.A1cter_y_nombre

  2. Harún luglio 18, 2017 al 7:42 pm - Rispondi

    La unidad de medida que usas es incorrecta, usas pulgadas en lugar de centímetros.

    • Maria Paola Macioci luglio 19, 2017 al 1:12 am - Rispondi

      He encontrado la información en centímetros 🙂

Scrivi un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: