///Moda Maschile a Versailles nel ‘700: la Borsa per i Capelli

Moda Maschile a Versailles nel ‘700: la Borsa per i Capelli

Un elegante uomo del '700 con la "borsa per i capelli", una specie di sacchetto per il codino

Un elegante uomo del ‘700 con la “borsa per i capelli”, una specie di sacchetto per il codino

Nella Versailles del ‘700, nel bel mezzo di una moda che prevedeva capigliature stravaganti da impreziosire con artifici di ogni genere, un tipo di parrucca maschile in particolare faceva furore ed era sinonimo di eleganza: la borsa per i capelli.

In pregiata e leggera seta nera, la suddetta borsa, una specie di sacchetto, racchiudeva un lungo codino raccolto sulla nuca, mentre il resto dei capelli, sulla fronte, veniva lasciato libero; le estremità del fiocco che fermava la borsa, di seta nera anch’esso, si lasciavano ricadere sul davanti per creare un raffinato effetto a contrasto con i candidi merletti dello jabot.

La borsa per i capelli era di certo un vezzo, ma anche un espediente intelligente e signorile per rimediare agli inconvenenti dell’eccessiva incipriatura, ottenuta attraverso un’operazione lunga ed elaborata (http://www.pilloledistoria.it/2203/storia-moderna/versilles-1700-la-moda-dei-capelli-bianchi), che finiva inevitabilmente per sporcare il vestito (Foto da: notizie.it).

 

 

 

By | 2014-06-11T19:56:54+00:00 giugno 11th, 2014|Società Costumi Vita quotidiana, Storia Moderna|0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: