///I Pirati più Famosi dell’Epoca Moderna: Conosciamoli un po’ Meglio

I Pirati più Famosi dell’Epoca Moderna: Conosciamoli un po’ Meglio

Un'immagine tratta dal film "I pirati dei Caraibi"

Un’immagine tratta dal film “I pirati dei Caraibi”

Il solo nominarli è sufficiente ad evocare un lungo periodo di violenze e saccheggi rimasti leggendari, ma chi erano davvero i pirati, ovvero quegli uomini, e qualche donna, che seminarono il panico nei mari di mezzo mondo a partire dalla fine del ‘500 fino ai primi anni del ‘700?

La maggior parte delle notizie biografiche sul loro conto ci è giunta abbastanza frammentaria, un dato di fatto che ha lasciato che la loro storia personale restasse per sempre sospesa tra realtà e mito, contribuendo al loro fascino senza tempo; tuttavia alcune informazioni certe sui pirati, anche se poche, le abbiamo, e sono le sole che ci consentono di conoscerli più da vicino.

Ecco una carrellata di quelli più famosi, con relative immagini.

 

Ritratto di Francis Drake (1540-1596)

Ritratto di Francis Drake (1540-1596)

 

L’inglese Francis Drake, pur essendo in realtà un corsaro al servizio della regina Elisabetta I, fu sempre considerato dagli Spagnoli un pirata e un fuorilegge, e quindi avversato.

Si rese responsabile di numerosi assalti nei mari caraibici, prima di morire per dissenteria.

 

Walter Raleigh (1552-1618)

Walter Raleigh (1552-1618)

 

Celebre corsaro inglese, Walter Raleigh è noto soprattutto per aver fondato nel 1585 la colonia della Virginia.

Dopo l’attacco all’isola di Trinidad (nelle Piccole Antille) e alle coste del Venezuela, il re d’Inghilterra Giacomo I lo condannò a morte in seguito al rovinarsi dei rapporti diplomatici tra il suo Paese e la Spagna.

 

Piet Pieterszoon Hein (1577-1629)

Piet Pieterszoon Hein (1577-1629)

 

Nato in Olanda, dove aveva intrapreso la carriera di marinaio fin da giovanissimo, Piet Pieterszoon Hein divenne direttore della Compagnia olandese delle Indie Occidentali, ruolo nel quale combattè strenuamente i rivali spagnoli.

Epico lo scontro del 1628 nei pressi di Cuba, quando sconfisse una flotta spagnola che viaggiava con un enorme carico di argento.

Morì in battaglia, in acque francesi, lottando contro i corsari di Dunkerque.

 

Ritratto di Jean-David Nau (1634-1671)

Ritratto di Jean-David Nau (1634-1671)

 

Jean-David Nau, meglio conosciuto come Francois l’Olonese per via della cittadina in cui era nato, Les Sables-d’Olonne, in Francia, fu uno dei pirati più crudeli e disonesti del ‘600.

Dopo numerose scorrerie e saccheggi corredati da un pesante numero di vittime e da troppo sangue, Nau trovò una morte atroce a Panama, dove venne divorato dai cannibali.

 

Henry Morgan (1635-1688)

Henry Morgan (1635-1688)

 

Gallese di nascita, Henry Morgan iniziò la sua carriera di bucaniere nel 1659 e si distinse come acerrimo nemico delle navi spagnole per conto del governatore inglese della Giamaica.

Di questa terra divenne governatore dopo essersi ritirato da pirata, nel 1674.

 

Il corpo di William Kidd (1645-1701) appeso sulla riva del Tamigi dopo l'impiccagine

Il corpo di William Kidd (1645-1701) appeso sulla riva del Tamigi dopo l’impiccagine

 

Inizialmente William Kidd, di origini scozzesi, fu un uomo impiegato dalla Corona inglese per fronteggiare i pirati, fin quando non passò dalla loro parte, combattendo senza riserve fino alla cattura da parte delle autorità.

Condannato a morte per la sua attività, Kidd fu impiccato a Londra, dove il suo corpo avvolto da pesanti catene e ancora appeso al cappio che l’aveva ucciso, rimase crudelmente esposto per diverso tempo prima di essere pietosamente rimosso.

 

Edward Teach o Barbanera (1680-1718)

Edward Teach o Barbanera (1680-1718)

 

Edward Teach, celeberrimo con il nome di Barbanera, fu uno dei pirati più violenti e sanguinari.

Il soprannome sembra dipendesse da una sua abitudine alquanto particolare, quella di mettersi delle micce accese sotto il largo cappello per lasciare dietro di sé una spessa nuvola di fumo nero.

Alla fine il governatore della Virginia riuscì ad avere la meglio su di lui e a farlo uccidere, ma solo dopo una terribile battaglia nella quale Teach si difese coraggiosamente  fino all’ultimo respiro.

 

Bartolomew Roberts (1682-1722)

Bartolomew Roberts (1682-1722)

 

Bartolmew Roberts, pirata elegante e raffinato nei modi e nelle abitudini, amante del tè pomeridiano, gallese di nascita, ebbe una carriera breve ma intensa, che lo rese temutissimo.

Nel 1720 Roberts, noto anche come Black Barth, assassinò il governatore della Martinica ma poi rimase ucciso lui stesso in battaglia colpito da una cannonata.

 

 

 

 

Ritratto artistico di John Rackam o Calico Jack (1682-1720), Mary Read (1690-1721) e Anne Bonny (1700-1782)

Ritratto artistico di John Rackam o Calico Jack (1682-1720), Mary Read (1690-1721) e Anne Bonny (1700-1782)

 

John Rackam, meglio conosciuto come Calico Jack, la sua amante Anne Bonny e Mary Read dettero vita, all’inizio del XVIII secolo, ad un trio di pirati rimasto nella leggenda, anche per la presenza femminile, piuttosto rara, anche se mai del tutto assente, in quel mondo.

Attivi nei mari caraibici, furono catturati e condannati alla pena capitale, ma solo Caliko Jack trovò la morte per impiccagione nel 1720, in quanto le donne, in stato di gravidanza, furono graziate.

Per saperne di più: http://www.pilloledistoria.it/2976/storia-moderna/le-piu-grandi-piratesse-della-storia.

(Foto da: film.it, indrakeswake.co.uk, wikipedia.org, themarlowestudies.org, msu.edu, vendee.fr, allposter.comzolonoazoro.com e exclusivecoins.blogspot.it).  

 

 

 

 

By | 2014-05-29T03:05:21+00:00 maggio 29th, 2014|Eventi Politica Personaggi, Storia Moderna|0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: