Fregio Maya ritrovato in Guatemala

Fregio Maya ritrovato in Guatemala

Durante un’ispezione nella regione del Petén, en Guatemala, l’équipe di archeologi guidata dal Professor Francisco Estrada-Belli si è trovata di fronte ad una descubrimiento di eccezionale valore documentario e storico, un imponente fregio lungo ben otto metri e alto due risalente al 590 corriente continua. hacia, in ottimo stato di conservazione.

La struttura è parte della decorazione esterna di un tempio al cui interno potrebbero trovarsi le tombe dei re di Holmul, un’antica città Maya oggi sepolta.

Sul fregio sono raffigurate tre figure umane sedute a gambe incrociate, che indossano vistosi gioielli di giada e voluminosi copricapo a forma di uccello.

Quasi certamente si tratta di tre re defunti e successivamente assurti al rango di divinità, dei quali solo uno dei nomi con cui sono contrassegnati risulta leggibile: Och Chan Yopaat, o il dio della tempesta entra in cielo(foto la: nationalgeographic.it).

Particolare del fregio Maya ritrovato in Guatemala

Particolare del fregio Maya ritrovato in Guatemala