////Gioielli Maschili nell’Antica Roma: gli Anelli. La Bulla

Gioielli Maschili nell’Antica Roma: gli Anelli. La Bulla

Bulla romana

Bulla romana

Non solo le donne, ma anche gli uomini dell’Antica Roma mostravano un certo interesse per i gioielli, anche se non ne facevano un uso eccessivo come invece veniva spesso considerato quello delle signore (http://www.pilloledistoria.it/3028/storia-antica/oro-pietre-preziose-i-gioielli-delle-antiche-romane).

L’uso di preziosi da parte maschile si limitava in genere a quello degli anelli, grandi e in oro, come dimostra la maggior parte delle raffigurazioni a noi giunte e come testimoniano alcune fonti scritte, che potevano avere il sigillo oppure essere soltanto ornamentali.

Un tipico gioiello maschile romano è la famosa bulla, un ciondolo in lamina d’oro, simile ad un medaglione, che i ragazzi indossavano fino all’età di 17 anni; questo amuleto costituì una caratteristica dell’aspetto dei più giovani per tutta l’età repubblicana, ma l’usanza si perse completamente all’inizio dell’epoca imperiale (Foto da: romanobritain.com)

 

 

By |2014-05-17T01:46:52+00:00maggio 16th, 2014|Roma, Società Costumi Vita quotidiana, Storia Antica|0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: