////Cucina dell’Antica Roma: la Ricetta della “Ptisana”

Cucina dell’Antica Roma: la Ricetta della “Ptisana”

Alcuni prodotti tipici della cucina romana. L'orzo era alla base della "ptisana"

Alcuni prodotti tipici della cucina romana. L’orzo era alla base della “ptisana”

Ghiottissimi di frumento, verdure e legumi, gli antichi romani sapevano preparare gustose zuppe, di molte delle quali ci sono pervenute le ricette.

La ptisana era una minestra decisamente ipercalorica ma salutare, soprattutto rispetto ad altri piatti tipici della cucina romana, a base di orzo; questo veniva lasciato a mollo in acqua fredda per ventiquattro ore, poi vi si aggiungevano ceci, lenticchie, piselli ed era fatta.

Zuppe e minestre di tal genere costituivano il pezzo forte dell’alimentazione abituale dei ceti più popolari, in quanto il prezzo degli ingredienti era di gran lunga più basso e accessibile rispetto a quello di altri generi, come la carne e il pesce, che si trovavano di solito solo sulle tavole dei più ricchi (Foto da: www.wikipedia.org).

 

 

By |2014-05-15T20:46:51+00:00maggio 15th, 2014|Roma, Società Costumi Vita quotidiana, Storia Antica|0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: