Napoleone III e la Moglie del Fornaio

Napoleone III

Napoleone III

Carlo Luigi Napoleone Bonaparte (1808-1873), futuro imperatore dei Francesi dal 1852 al 1870, manifestò fin da giovane una spiccata attitudine alle avventure galanti (che non perse mai), causa di pettegolezzi salaci e figuracce rimaste celebri, come quella che riporto di seguito.

A 24 anni Carlo Luigi era un giovane vivace e focoso, che per sfuggire ogni tanto alle regole della rigida educazione impartitagli in previsione del suo futuro da sovrano, si concedeva fugaci scappatelle con avvenenti e disinibite signorine.

All’epoca egli viveva ancora con la madre Ortensia Beauharnais a Palazzo Ruspoli in Roma, dove intratteneva una piccante relazione con una certa Luigia Marzio, moglie di un fornaio; il mestiere dell’uomo tornava a sicuro vantaggio della

Ortensia Beauharnais con il piccolo Carlo Luigi, futuro Napoleone III

Ortensia Beauharnais con il piccolo Carlo Luigi, futuro Napoleone III

coppia di amanti, che di notte poteva incontrarsi liberamente.

Certo, era necessario stare attenti a non farsi vedere mentre si usciva dalla propria residenza e non bisognava dare nell’occhio nei confronti dei vicini della donna, così Carlo Luigi escogitò un sistema non troppo originale: vestirsi da donna, con tanto di pizzi, trine e merletti.

Il trucco funzionò per un po’ di tempo, fin quando una sera, dopo aver bussato come d’abitudine alla porta dell’amata, il futuro Imperatore si vide aprire dal marito di lei; invece di darsela a gambe come sarebbe stato opportuno, il giovane ebbe pure la faccia tosta di spacciarsi per una modista, parlando con un ridicolo falsetto che non convinse nessuno.

Per tutta risposta, come prevedibile, il fornaio lo cacciò di casa riempiendolo di calci nel sedere e mettendo fine per sempre alla fedifraga liason clandestina.

L’indomani tutta la città era a conoscenza dell’accaduto, che fece ridere tutti e che regalò a Napoleone III la fama di seduttore un po’ imbranato che non lo abbandonerà più (Foto da: ilgiornale.it e residenzaruspolibonaparte.com)

About the Author:

Scrivi un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: