/, Storia Moderna/Covi di Pirati dei Secoli XVI e XVII Scoperti in Irlanda

Covi di Pirati dei Secoli XVI e XVII Scoperti in Irlanda

Nave di pirati

Nave di pirati

Non furono solo i mari caraibici a subire in passato le scorrerie dei pirati, ma anche l’Atlantico, come dimostrano i nascondigli e i covi di pirati trovati di recente nel Sud-Ovest dell’Irlanda, nella provincia di Munster, da una squadra di archeologi guidata da Connie Kelleher, dell‘Università di Cork.

In pratica sono state scoperte quelle che erano le “dimore” dei pirati, che consistevano in stretti cunicoli scavati nella roccia, in buie grotte naturali e in approdi mascherati, che dovevano essere in grado di tenere lontani eventuali occhi indiscreti.

Le caverne rinvenute hanno scale intagliate a mano nella roccia munite di piccole nicchie dove venivano poste le candele, che servivano a gettare un po’ di luce in quella continua penombra.

I pirati di questa zona d’Europa furono attivi soprattutto nei secoli XVI e XVII, fino alla definitiva sconfitta avvenuta nel 1614. (Foto da: romancebooks.it).

By |2018-11-15T21:14:06+00:00Apr 17th, 2014|Notizie, Storia Moderna|0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: