/, Notizie, Storia Antica/Abydos, Egitto: Scoperta Tomba di Faraone Sconosciuto

Abydos, Egitto: Scoperta Tomba di Faraone Sconosciuto

Disegni sulle pareti della tomba di Senebkay ad Abydos, Egitto

Disegni sulle pareti della tomba di Senebkay ad Abydos, Egitto

L’Egitto continua a rivelarsi un sensazionale forziere di tesori nascosti che pian piano tornano alla luce: oltre ai ruderi della scuola vecchia di 1700 anni trovati a Dakhla (http://www.pilloledistoria.it/1820/storia-antica/egitto-scoperta-scuola-1700-anni),  una squadra di archeologi americani ha rinvenuto ad Abydos, nel centro-sud del Paese, le tombe di due faraoni, di cui uno finora sconosciuto, Senebkay.

La scoperta è sensazionale non solo perché aggiunge un nuovo, prezioso tassello alla conoscenza della grandiosa storia egiziana, ma anche perché permette di sapere qualcosa in più su un periodo decisamente oscuro, quello risalente a 1650 anni fa circa, quando l’Egitto era sotto dominazione del popolo siro-palestinese degli Hyksos.

La speranza degli studiosi è quella di trovare ora ad Abydos altri mausolei di re e regine, si pensa una ventina almeno.

La tomba di Senebkay, depredata degli oggetti di cui era corredata già secoli fa, ha materialmente restituito solo un frammento di sarcofago con all’interno i resti di un uomo intorno ai 50 anni e qualche immagine dipinta, ma riveste una rilevanza fondamentale dal punto di vista storico ed archeologico.

Vicino al corpo del faraone è stata rinvenuta una scritta recante l’altro nome con cui veniva chiamato, User Ib Ra, fatto che ha permesso di legare la sua figura ad un frammento di papiro fino ad oggi incompreso conservato presso il Museo Egizio di Torino. (Foto da: ansa.it e corrieredellasera.it )

Tomba trovata ad Abydos,Egitto

Tomba trovata ad Abydos,Egitto

 

By |2014-04-11T00:42:00+00:00aprile 11th, 2014|Grandi Civiltà, Notizie, Storia Antica|0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: