/, Società Costumi Vita quotidiana, Storia Moderna/Maria Antonietta e la “camicia da bagno”

Maria Antonietta e la “camicia da bagno”

Il bagno di Maria Antonietta

Il bagno di Maria Antonietta

Alla corte di Versailles, dove l’igiene personale era praticamente sconosciuta, la regina Maria Antonietta era l’unica a lavarsi, sana abitudine derivatale dall’infanzia viennese che volle mantenere anche a Parigi.

La sovrana si fece quindi costruire una bella sala da bagno impreziosita da specchi dipinti dotata di una vasca nella quale si immergeva tutti i giorni dopo aver fatto profumare l’acqua con essenze naturali.

Ma fare il bagno nuda era impensabile, troppo scandaloso, ed era meglio non fornire ulteriori motivi di pettegolezzo alle solite malelingue di palazzo.

Per evitare imbarazzi, Maria Antonietta indossava una “camicia da bagno“, ovvero una tunica in flanella lunga fino ai piedi, da tenere addosso per tutto il tempo che restava a mollo.

Possiamo immaginare che non fosse il massimo della comodità, ma era di sicuro una soluzione migliore rispetto a quella di rinunciare del tutto a lavarsi.

Piccola curiosità: nella vasca, la regina si concedeva spesso l’ulteriore lusso di gustare una tazza di cioccolata calda. (Foto: laparigidimariantonietta.it)

Vasca da Bagno di Maria Antonietta a Versailles (Foto Tumblr)

Vasca da Bagno di Maria Antonietta a Versailles (Foto Tumblr)

 

About the Author:

2 Comments

  1. Smithk501 giugno 28, 2014 al 9:53 pm - Rispondi

    I truly appreciate this post. I’ve been looking all over for this! Thank goodness I found it on Bing. You’ve made my day! Thanks again! abeebccdabbdfcge

    • Maria Paola Macioci giugno 28, 2014 al 10:19 pm - Rispondi

      Tancks! 🙂

Scrivi un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: