////Alessandro Magno Morì avvelenato dall’Acqua?

Alessandro Magno Morì avvelenato dall’Acqua?

Busto di Alessandro Magno

Busto di Alessandro Magno

La morte di Alexander the Great (356-323 a.C.), avvenuta quando il grande condottiero aveva solo 33 years, è e resterà ancora a lungo uno dei grandi misteri della Storia.

Il solo fatto certo è che essa sopraggiunse improvvisa, fulminea, proprio quando il Macedone era al massimo della sua potenza fisica e politica, mentre sulle cause, nel corso dei secoli, si sono succedute infinite ipotesi e congetture, including that, fra le più accreditate, dell‘avvelenamento.

Already, ma se di avvelenamento si trattò, quale veleno lo uccise e di chi fu la mano assassina?

Anche su questi punti le opinioni sono le più disparate e, a distanza di millenni dall’avvenimento, regna il buio più fitto.

Tra le innumerevoli supposizioni avanzate, una delle più suggestive e recenti è quella della tossicologa dell’Università di Stanford (California) Adrienne Mayor, secondo la quale Alessandro Magno sarebbe morto dopo aver bevuto acqua del fiume Stige, in Grecia (oggi si chiama Mavroneri).

A tale conclusione la studiosa sarebbe giunta dopo aver attentamente esaminato i sintomi descritti nelle fonti del misterioso male che colpì il condottiero, costretto ad una dolorosa agonia durata diversi giorni prima di morire.

I sintomi accusati, ovvero abbassamento della voce, dolori addominali e febbre, dipesero forse dalla calicheamicina, una tossina prodotta da un batterio tipico delle rocce calcaree greche.

Grandi quantità di calicheamicina erano contenute nelle acque dello Stige, la cui pericolosità era nota agli abitanti della zona; forse durante un banchetto notturno a Babilonia, qualcuno offrì quest’acqua micidiale ad Alessandro con l’intento di avvelenarlo.

 

 

 

By | 2014-04-03T02:35:21+00:00 April 3rd, 2014|Events Characters Politics, Greece, Ancient history|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: