Michelangelo

Ritratti di Leonardo da Vinci e Michelangelo Buonarroti

Furono due geni assoluti del nostro Rinascimento, ma pare che fra Michelangelo e Leonardo non corresse buon sangue (vedi anche http://www.pilloledistoria.it/12109/storia-moderna/michelangelo-lorenzo-il-magnifico).

Stando a quanto affermato da Giorgio Vasari in Le vite de’ più eccellenti pittori, scultori e architettori infatti, i due artisti si erano reciprocamente antipatici.

Precisamente Vasari scrive che “era sdegnio grandissimo tra Michelangelo Buonarroti e Leonardo”.

I motivi non li conosciamo.

Normale rivalità fra grandissimi?

Può darsi.

Si dice che una volta il Buonarroti, incrociando su Ponte Vecchio l’autore della celebre Gioconda, lo avesse apostrofato con epiteti tutt’altro che garbati.

Leonardo, dal canto suo, nel 1504 ricambiò dando parere negativo all’ubicazione del David davanti a Palazzo Vecchio.

Tuttavia, per fortuna, la sua opinione non fu determinante e la splendida scultura michelangiolesca fu sistemata in Piazza della Signoria (Foto da: museiperlarte.com).