Gioconda di Leonardo

La Monna Lisa di Leonardo

Anche se molti sono convinti che la Gioconda di Leonardo sia stata rubata all’Italia,  in realtà essa è legittimamente della Francia.

La confusione nasce dal fatto che, effettivamente, i soldati di Napoleone  depredarono il nostro Paese (e non solo) di moltissime opere d’arte, soltanto in parte restituite dopo il Congresso di Vienna (1815).

Ma per la Gioconda non è così (vedi anche: http://www.pilloledistoria.it/2575/notizie/test-dna-monna-lisa).

Fu lo stesso Leonardo infatti, a portare con sé il ritratto di Monna Lisa nel Paese d’Oltralpe, dove il re Ferdinando I lo acquistò.

La cifra per averlo fu da capogiro: ben 4000 scudi d’oro, all’incirca l’equivalente di due anni di stipendio per il suo autore.

I soldati napoleonici tuttavia, rubarono i manoscritti di Leonardo conosciuti come Codici dell’Istituto di Francia, mai restituiti (Foto da: ilgiornale.it).