/, Notizie, Storia Moderna/Pico della Mirandola Morì per Avvelenamento da Arsenico

Pico della Mirandola Morì per Avvelenamento da Arsenico

Pico della Mirandola

Ritratto di Pico della Mirandola

Pico della Mirandola, grande umanista e filosofo del ‘400, fu avvelenato con l’arsenico.

Ci sono voluti ben cinque secoli per risolvere il caso, ma le analisi scientifiche non lasciano dubbi.

I test biologici e chimico-fisici effettuati sul corpo mummificato dell’insigne intellettuale italiano infatti, chiariscono definitivamente le cause di un decesso, verificatosi nel 1494, che apparve fin da subito misterioso.

Pico aveva all’epoca solo 32 anni e si era ipotizzato che si fosse arreso alla sifilide, ma adesso la visione dell’unghia con il microscopio elettronico a scansione, chiarisce il cold case una volta per tutte: la presenza di una evidente traccia biancastra dimostra il contatto con una massiccia dose di arsenico.

Sepolto nel Convento di San Marco a Firenze, i resti di Giovanni Pico della Mirandola, questo il suo nome per esteso, risultano ben conservati e completi di ogni parte.

L’uomo riposa vicino alle spoglie di Agnolo Poliziano e Girolamo Benivieni.

Per saperne di più cliccate qui: https://www.repubblica.it/scienze/2018/11/16/news/pico_della_mirandola_fu_avvelenato_con_l_arsenico-211825102/ (Foto da: favaraweb.com).

By |2018-12-17T01:57:40+00:00Dicembre 17th, 2018|Eventi Politica Personaggi, Notizie, Storia Moderna|0 Commenti

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: