/, Eventi Politica Personaggi, Storia Moderna/Maria Stuarda Rompe la Tradizione e si Sposa in Abito Bianco

Maria Stuarda Rompe la Tradizione e si Sposa in Abito Bianco

bianco

Maria Stuarda in abito nuziale bianco

Il 24 Aprile 1558 Maria Stuarda (1542-1587) sposò il Delfino di Francia, poi re con il nome di Francesco II, con indosso un abito che suscitò immediato scalpore per una ragione che ai nostri occhi appare alquanto bizzarra: era bianco.

In realtà, prima di lei,  già la principessa Filippa d’Inghilterra, nel 1406, era convolata a nozze con Erik di Danimarca abbigliata con una candida veste, ma la scelta della bella e sfortunata regina scozzese (vedi http://www.pilloledistoria.it/3839/storia-moderna/pittura-storia-maria-stuarda-patibolo) provocò un infinito chiacchiericcio e riprovazione in quanto il bianco, in Francia, era il colore delle regine in lutto.

Non sappiamo perché la Stuarda decise di rompere la secolare tradizione optando per una tinta all’epoca così inusuale per un’occasione come il matrimonio, ma la decisione dipese forse dalla giovanissima età e dalla relativa verginità della stessa, appena quindicenne.

Quando dopo soltanto due anni l’altrettanto giovane marito morì a causa di un’infezione, non furono in pochi a ritenere che quel gesto avesse portato sfortuna.

Tuttavia, da un punto di vista decisamente più frivolo, possiamo affermare che Maria Stuarda fu un’innovatrice nell’ambito della moda nuziale, essendosi fatta promotrice di una tendenza divenuta successivamente, in Occidente, apprezzata e radicata tradizione, ovvero quella dell’abito bianco nel giorno del matrimonio (Foto da: coifiocchi.it).

 

 

 

 

About the Author:

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: