///Stile Impero: Moda Femminile in Epoca Napoleonica

Stile Impero: Moda Femminile in Epoca Napoleonica

stile impero

Josephine Beauharnais, prima moglie di Napoleone, con un abito “stile Impero”

La moda femminile francese del Primo Impero, dal 1804 al 1814, si discostò enormemente da quella precedente: via orpelli, merletti, damaschi, parrucche e larghezze esagerate (basti pensare al panier http://www.pilloledistoria.it/2583/storia-moderna/moda-femminile-700-panier), essa divenne molto più sobria e comoda.

In linea generale, quello che passerà alla Storia come lo “stile Impero”, prevedeva abiti bianchi o chiari, quindi assenza totale di colore, per conferire alla figura un aspetto il più possibile simile a quello delle antiche statue della Grecia Classica, cui si ispiravano anche le linee e i tagli.

Basta dare un’occhiata ai dipinti dell’epoca per vedere quale fosse il capo d’abbigliamento d’elezione: vestiti dalla linea fluida e scivolata lunghi fino alle caviglie segnati da una cintura che non si trovava più all’altezza della vita, bensì sotto il seno.

L’insieme risultava semplice ed armonioso, decisamente femminile.

Le stoffe per la realizzazione degli abiti erano impalpabili e leggere, con evidenti trasparenze; la mussola indiana era uno dei tessuti più gettonati e quasi sempre veniva impreziosito da eleganti ricami.

Se le signore avevano freddo, era loro concesso di coprire spalle e décolleté con uno scialle di cachemire indiano, un must tanto ambito quanto costoso (Foto da: pinterest.it).

 

By |2018-09-04T01:41:29+00:00settembre 4th, 2018|Società Costumi Vita quotidiana, Storia Moderna|0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: