////Prostituzione Maschile nell’Antica Roma

Prostituzione Maschile nell’Antica Roma

prostituzione maschile

L’imperatore romano Adriano ed il suo giovane amante Antinoo

Non di sola prostituzione femminile si viveva nell’Antica Roma (vedi http://www.pilloledistoria.it/4429/storia-antica/suburra-quartiere-luci-rosse-dellantica-romahttp://www.pilloledistoria.it/9171/storia-antica/aspetto-prostituta-dellantica-roma-rosso): anche se con caratteri e regole diverse rispetto ad essa infatti, nell’ampio, variegato e decisamente disinibito panorama sessuale dell’Urbe, la prostituzione maschile trovava uno spazio tutt’altro che marginale, divenendo addirittura un lusso per pochi, coloro cioè, che avevano la disponibilità economica per potersi permettere i favori di prestanti giovanotti.

A differenza delle colleghe donne, gli uomini costavano molto di più; stando a quanto asserito da Catone il Censore, certi suoi “depravati concittadini“, nell’ambito della prostituzione maschile, arrivavano a pagare somme di denaro che sarebbero bastate ad acquistare una fattoria.

In realtà nella cultura romana, in generale, non faceva grande differenza se si consumavano rapporti etero oppure omosessuali, poiché a contare era principalmente il ruolo che si assumeva: niente da dire se esso era di tipo attivo e dominante, mentre quello passivo era mal giudicato ed oggetto di scherno (fu così anche per Giulio Cesare riguardo la sua relazione con Nicomede di Bitinia: http://www.pilloledistoria.it/2875/storia-antica/presunta-bisessualita-giulio-cesare-storia-nicomede).

In conseguenza di ciò, se un cittadino romano “bene” desiderava un partner maschile per fugaci incontri amorosi, per evitare di essere deriso, doveva necessariamente scegliersi uno schiavo (vedi http://www.pilloledistoria.it/2952/storia-antica/regole-dellomosessualita-nellantica-roma-strana-morale-dei-romani) (Foto da: darkgothiclolita.forumcommunity.net)

By |2018-08-20T22:37:49+00:00agosto 20th, 2018|Roma, Società Costumi Vita quotidiana, Storia Antica|0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: