//L’Eredità di Gillo Dorfles

L’Eredità di Gillo Dorfles

Gillo Dorfles

Una bella immagine di Gillo Dorfles

Gillo Dorfles, all’anagrafe Angelo Eugenio Dorfles, critico d’arte, filosofo e pittore, è scomparso oggi all’età di 107 anni (ne avrebbe compiuti 108 il prossimo 12 Aprile).

Oltre un secolo di vita intensa ed operosa, spesa in nome della conoscenza, del bello, dell’arte e della cultura, la verità è, che sebbene possa sembrare un tempo quasi infinito e certamente sia un privilegio concesso a non troppe persone,  certe meravigliose creature non dovrebbero mai andarsene.

Aver potuto godere così a lungo del talento e del frutto delle tante esperienze di quest’uomo straordinariamente intelligente ed appassionato, acuto e garbato, sempre elegantissimo e disponibile al dialogo, è stata per noi una grande fortuna.

Nato austroungarico a Trieste nel 1910, con l’intento di prendere una “laurea seria”, come egli stesso diceva,  Dorfles si iscrisse a Medicina e si specializzò in Psichiatria, ma la passione ebbe il sopravvento e l’arte, la pittura soprattutto, divenne e restò sempre la sua ragione di vita.

Per conoscere meglio questo massimo esponente della cultura novecentesca ed oltre, vi segnalo la sua bellissima intervista rilasciata solo qualche settimana fa, a Febbraio, al giornalista Aldo Cazzullo; imperdibili i suoi ricordi d’infanzia, di lui bambino che si faceva raccontare dalla bisnonna, amica di Giosuè Carducci,  alcuni degli eventi fondamentali del Risorgimento, come le famose Cinque giornate di Milano (cliccate qui: http://www.corriere.it/cronache/18_marzo_02/morto-gillo-dorfles-la-mia-vita-infinita-francesco-giuseppe-smartphone-34691b1c-1e0a-11e8-af9a-2daa4c2d1bbb.shtml).

Gillo Dorfles mancherà moltissimo a quest’Italia sempre più abbrutita da cattive politiche ed involgarita da tanta ostentata ignoranza, o forse no, sia perché l’eredità di bellezza e poesia che lascia non avrà fine, sia perché, in fondo, i grandi non muoiono mai e restano, con pazienza e saggezza, a vegliare sul mondo e sulle sue tante miserie (Foto da: artribune.com).

By |2018-03-03T09:02:28+00:00marzo 3rd, 2018|Notizie|0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: